Riflessologia Plantare

La Riflessologia è un metodo che utilizza il principio delle analogie come chiave di lettura della persona. Agisce tramite adeguata pressione sulle zone riflesse del piede per ristabilire l’equilibrio dell’intero organismo. Si basa su un approccio olistico, poiché agisce sul piano fisico, psichico ed energetico. Tutti possono beneficiare di un trattamento di Riflessologia, neonati, anziani,  persone in salute che vogliano intraprendere un percorso che le aiuti a comprendere le dinamiche alla base dei propri disturbi.

SEMINARI TEMATICI

Sono rivolti a chi ha acquisito competenze di base di RTP e vuole ampliare e approfondire conoscenze specifiche. Sede: Cinecittà-Appio Tuscolano, Via Flavio Stilicone 41
Date: 11/12 Novembre 2017 orario 9.30-13.30/14.30-18.30; 10/11 Febbraio 2018 orario 9.30-13.30/14.30-18.30
Quota di partecipazione per ogni seminario 180 euro; iscrizione ai due seminari quota 350 euro.
Info e prenotazioni formazione@universitapopolaredellosport.it

Linfodrenaggio riflesso
Il sistema linfatico serve come via di eliminazione aggiuntiva, in particolare per quelle sostanze o prodotti che non possono allontanarsi per via sanguigna. Inoltre, il sistema linfatico riassorbe il liquido in eccesso, scongiurando edemi. Così come è possibile ottenere degli effetti regolatori della funzionalità di organi e tessuti del nostro organismo trattando punti riflessi nel piede, allo stesso modo è possibile eseguire un linfodrenaggio di tutto il Sistema Linfatico, agendo con tecniche specifiche su opportuni punti riflessi dei piedi. Il linfodrenaggio riflesso ha il vantaggio di poter essere eseguito anche nei casi in cui quello manuale è controindicato o sconsigliato. Gli effetti ottenuti sono sul sistema vegetativo e immunologico, sul microcircolo, effetto anti edematoso e cicatrizzante, rigenerante, rilassante e antalgico. Il seminario si sviluppa nell’arco di un week end, per un totale di 16 ore, con Attestato di Partecipazione.

Massaggio metamorfico
Nel libro “Nascita senza violenza” il dr. F. Leboyer suggerisce che la colonna vertebrale contenga in sé ogni ricordo del periodo prenatale, perché essa ci mantiene in contatto costante con le pareti dell’utero e con ogni movimento materno. È dunque sui riflessi spinali della colonna che ritroviamo lo “schema prenatale”. Il massaggio metamorfico serve a lavorare sui nove mesi di gestazione (riflessi temporali), per rimuovere i blocchi energetici che si sono verificati in quel periodo. I riflessi temporali sono rappresentati soprattutto in piedi, mani e testa. L’operatore sarà il tramite attraverso il quale la forza vitale bloccata potrà nuovamente fluire. Il seminario si sviluppa nell’arco di un week end, per un totale di 16 ore, con Attestato di Partecipazione.

CONTATTI

Responsabili del corso
Chiara Lubrani e Flavia Tricoli

Segreteria delle Scuole di Formazione
Viale Giulio Cesare, 78 – 00192 Roma
Telefono: 06. 37716363 – 06.99702866
e-mail: formazione@universitapopolaredellosport.it

Translate »